poesie

ALLEGORIA DI UN MATTINO D’INVERNO

Autore : Elio Andriuoli - inserita il 30/11/09

Villa Floridiana al Vomero. È un mattino d’inverno.
Fitta la pioggia ci assedia e quasi diviene un supplizio
camminare per viali sferzati da un algido vento,
sotto imploranti rami.

Ma se un custode cortese le porte serrate ci schiude
di una villa patrizia (ora prezioso museo),
scopriamo inattesi tesori di porcellane e di giade.
Un mondo incantato nel suo splendido cerchio
[ci accoglie,
fatto di grazia e stupore.
Basta dunque passare soltanto
attraverso una vigile porta per cogliere intera la gioia?
Così facile è il sortilegio per nascere a nuova letizia?
Primizia è ancora la vita oltre le fragili soglie
del suo incantesimo, del suo innumerevole mare?

Ci attende altro portento, altro sognare
dentro i regni lontani della Luce,
dopo tanto vagare
che da un immemore tempo
quaggiù ci conduce?