poesie

Cattive parole

Autore : Grazia Fassio - inserita il 28/11/09

Di pezzi di cuore rapaci
restan le cattive parole
se restano
scatti dall’ira dettati
o sadici eloqui studiati
a ferire

non si dissolvon nell’aria
le parole
ma stanno sulla tua testa
appollaiate,
silenti
sembrano assenti

fino a quando all’appello
non le richiama
l’ultimo scherno
allora le senti le rammenti
e infiniti istanti son trascorsi
anni

tutte insieme vociferano inclementi
mostruose s’aggregano
fanno massa
sghignazzano, folla in piazza
deforme.