poesie

Contengo un cielo drammatico

Autore : Agostino Gandolfi - inserita il 28/11/09

Sono fragile, eppure enorme:
Io contengo un cielo drammatico
Che fa tremare anche la speranza.
Intorno, tutt’è calcolo preciso
E le distanze sono vicinanze
Tanto che noi ci moriamo dentro.
Le spighe nei campi sono il pane,
I papaveri son i lucidi sogni
Per far tripudiare il dopo-pranzo.
Poi i cavalli ci porteranno via.

14 dicembre 2007