poesie

DENTRO LE PALPEBRE

Autore : Mirka Corato - inserita il 29/11/09

Piango

dentro le palpebre chiuse
il pianto è una nuvola bianca
un po’ sfiorita
che vaga senza vento
sulle mappe delle maree felici

Chissà
in quale deriva dell’anima mia
troverà la sua meta indefinita
la sua luce rinchiusa
dove ammainare la sua vela confusa
l’incanto della sua imperfezione
il suo giardino di parole a bassa voce

Dentro le palpebre chiuse
si sfalda il bianco delle mie rose

Sulla fronte rossa della mia melodia
fremono toni fruscianti dell’aurora
li sento
come materia viva che respira

non piango
e il mare è ai miei piedi e canta
non piango