poesie

L’attesa assurda

Autore : Agostino Gandolfi - inserita il 28/11/09

C’è il solito buio nella tomba,
Intanto mi attacco al suo nulla:
Il mio cuore vorrebbe ribattere
Perché questa scena è drammatica.
E si capisce bene la cenere
Ma non si sa dove resta l’anima.
Forse vorrebbe dormirle accanto,
Passare insieme a lei l’Eterno
Senza fingere l’attesa assurda.

18 dicembre 2007