poesie

L'ultima notte

Autore : Armando Santinato - inserita il 20/11/09

ai poeti
Massimiliano Irenze
e Alfredo Pugno che la poesia tentano
con le magie del frutto proibito

Stasera
dolce solitudine
mi riempi di tenerezza

L’eco
riporti nel canestro
della mia fanciullezza

L’incanto
di quelle stagioni
bruciate dal sole

Tanta gente
sparsa sui campi
tra cespugli di parole

Gigante
mi facevi
fra le torri della malaria

A sera
tu non c’eri favola nera
tra le faville del focolare

Sei comparsa poi
ma troppo tardi per dirti
quel che non posso dirti mai più

Torino, 31 dicembre 2001, ore 23.30