poesie

Luna mozza

Autore : Lida de Polzer - inserita il 28/11/09

Irrompe da uno scorcio di finestra
mentre discende l’ultimo suo buio
la luna mozza, e pare sangue d’ombra
la sua metà perduta nella notte.
Suona una voce nella solitudine
racconta di dolcezze e di dolori
e di acuti silenzi alle domande
alte del cuore.
Anche per noi s’illumina la notte
di una vigile luna di speranze
ma nella piaga muta dell’ignoto
sanguina l’ombra.