poesie

Memoria di vento

Autore : Lida de Polzer - inserita il 28/11/09

Non so di quale nostalgia lontana
mormori questa sera di velluto
dove l’ombra si fonde con la luce
in un fluido abbraccio, e le memorie
di una vita si fondono nell’anima,
i rimpianti velati di dolcezza
e le dolcezze di malinconia.
Dal mio campo di ieri ha allontanato
già la sua falce il tempo mietitore,
ma ancora ondeggia nelle stoppie antiche
la memoria del vento fra le spighe;
e già il domani, avvolto in una luce
invisibile ancora, ha una sua voce
di nostalgia futura, una sua sete
dalle mani protese alla fontana
dell’Assoluto.