Autore : Innocenza Scerrotta Samà - inserita il 20/11/09

Nel buio che s’azzurra
l’eco festosa del tuo riso.
Gli occhi brillano sull’ovale di giglio,
i capelli al vento della gioia.
Persa nel tuo sguardo
la parola tace.
Non osa sfiorarti il mio respiro.
Diventi il bacio del sole sulla mano,
la timida viola dentro il vaso,
il prato, dove l’anima con te,
figlia riposa.