poesie

Non ti stupire

Autore : Armando Santinato - inserita il 20/11/09

a Norina
perché non si dimentichi

Eri forse
la più bella del paese
per te spuntavano i giovani cuori
pronti a sfidare ciclopiche imprese
ma tu occultavi altrove i tuoi tesori

Forse per me
solo stavano tese
porte socchiuse fra dolci timori
non ti pungeva l’ombra delle attese
l’ansia ti punse di loschi signori

Allora
un velo coperse d’amore
l’orma segreta che torna nei sogni
e rivive nel cuore della vita

Tu
resti viva fra queste mie dita
fiammeggi ancora di gioia e dolore
che l’amore di me non si vergogni

Torino, 22 ottobre 2004, ore 9.15