poesie

PENSIERI D’AGOSTO

Autore : Mirka Corato - inserita il 29/11/09

La festa delle maschere
La festa dei colori

Sul cratere di un’immensa estate
la spiaggia attende la vendemmia del sole

la spiaggia è
il cimitero delle tristi cose

La musica senza strumenti è troppo alta
L’onda dell’orchestra sprofonda nel sole
e nella sabbia troppo umida senza poesia…

Fiammeggia l’azzurro di una vaga nostalgia
in qualche orbita lucida di mare

una sterile terra che non sa sognare
che non conosce il sorriso e non conosce il pianto
senza una ragione

Qualche rondine marina porta un fresco volo
e porta il suo segreto canto
Quando viene la sera
l’anima si fa più grande e più sottile
e aspetta il bianco bacio della luna
come cera sul mare