Pasquale Di Stasio

Ritratto di Pasquale Di Stasio

Accademico

nato a Santa Maria Capua Vetere nel 1933, risiede a Milano, ma vive frequentemente a Rapallo.

Ha compiuto studi classici nella città natale e ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli studi di Napoli. Più volte finalista nel concorso “Lerici Pea” ha vinto primi premi a La Spezia, Roma, Milano e Santa Margherita Ligure. Ha pubblicato la sua prima silloge poetica dal titolo Nessuno manca nel 1996, la seconda nel 2000 dal titolo Incredula luna.

È membro del direttivo culturale “L’Agave” di Chiavari, nel quale collabora anche con conversazioni su poeti del Novecento e contemporanei.

COMMENTO CRITICO: 

In questi versi l’armonia con le cose e le persone del mondo appare come un dono ricevuto. In realtà si tratta di una conquista realizzata dal poeta con esercizio e con zelo, e ci mostra una personalità orientata a riconoscere il buono in ogni evento. C’è una sollecitudine continua, sempre riproposta e riverberata nel significato sincretico di ogni poesia: è la scommessa di cogliere l’orma della luce in ogni tenebra del mondo.

Accade, di conseguenza, che queste poesie, apparentemente così distanti dalla dinamica collettiva perché rivolte ad esplorare una liricità quasi intima, divengano riuscito esempio di poesia dell’impegno e della testimonianza morale e civile dell’uomo, grazie alla premura e al fervore con i quali il poeta architetta la sua proposta di viaggio alla scoperta delle corrispondenze con il prossimo e verso l’amore per ogni manifestazione della vita.

Sandro Gros-Pietro


Cronologia

Membro da
7 anni 44 settimane